Originaria del Camerun arriva in Francia nel 2003. E’ ammessa al Conservatoire à Rayonnement Régional de Saint-Maur des Fossés nel 2004 e ottiene il suo primo premio di canto con menzione nel 2009. Nello stesso anno partecipa al concorso per l’ammissione al Conservatoire National Supérieur de Musique et de danse di Parigi, dove è ammessa e consegue poi il diploma nel 2014 nella classe di Yves Sotin.

Dopo il diploma entra all’ Atelier Lyrique de l’Opéra National de Paris e partecipa alle masterclass di Philippe Jordan, Hedwig Fassbender, Janina Baechle e Regina Werner. Si segnala in questi anni per avere ottenuto due premi prestigiosi dei mecentati dell’Opéra di Parigi: il premio del Cercle Carpeaux e quello dell’Arop (Association pour le rayonnement de l’opéra de Paris).

Elisabeth Moussous ha debuttato nel ruolo della Contessa de Le nozze di Figaro di W.A.Mozart al Théâtre du Rond-Point-Liberté nel 2006. Successivamente affronta vari ruoli: Gertrude in Hansel und Gretel di E.Humperdinck, Simone ne Les Mousquetaires au couvent de L.Varney, una contadina in Treemonisha di Scott Joplin al Théâtre du Châtelet a fianco di Grâce Bumbry, Adina Aaron e Willard White, il ruolo dell’Amica in Von heute auf morgen di A.Schönberg e nel ruolo di Arbate di Mitridate Re di Ponto di W.A.Mozart. Si è esibita in concerto al Musikverein di Vienna con la Schubertbund.

Ha inoltre eseguito il ruolo della seconda madre nell’opera contemporanea Maudits les innocents all’Amphithéâtre de Bastille, d’Iphigénie in Iphigénie en Tauride di C.W. Gluck au Théâtre de Saint-Quentin-En-Yvelines, in concerto al Palais Garnier, al théâtre de Suresnes con l’orchestra Ostinato e Vier letzte Lieder di R. Strauss all’Amphithéâtre de Bastille. Ha cantato il ruolo di Miss Wingrave in Owen Wingrave di Britten all’Opéra de Paris e il Requiem di Verdi allo Zénith de Pau e all’auditorio Beluarte in Spagna sotto la direzione di Fayçal Karoui e anche i Wesendonck Lieder de Wagner a Biarritz.

Si perfeziona attualmente con Sylvie Valayre, è stata ammessa all’Accademia Verdiana di Parma e sta aggiungendo al suo repertorio i ruoli verdiani di Aida, Leonora e Abigaille e wagneriani di Elisabeth di Tannhäuser e Senta in Der fliegende Holländer e Adriane di Adriane auf Naxos di Strauss.